VERDEVALE

Metodi innovativi per la gestione e valorizzazione del verde urbano e dei servizi ecosistemici

VERDEVALE è un progetto innovativo che si propone l'intento di costituire una comunità di buone pratiche transfrontaliere tra piccole e medie imprese (MPMI) ed Enti Locali per la gestione e valorizzazione del verde urbano, e in particolare per l'analisi approfondita dei servizi ecosistemici. Le aree verdi urbane non possono più essere considerate come elementi estetici ed ecologici, ma rappresentano un vero e proprio servizio ai cittadini, rivestendo il ruolo di importanti alleati per la mitigazione del clima urbano.

Il progetto, che vede coinvolte le città di Bolzano e Lugano quali partner e “siti di sperimentazione”, si confronta con le reali sfide ambientali del nostro tempo in luoghi caratterizzati da forte antropizzazione ed elevata vulnerabilità agli effetti dei cambiamenti climatici. Da qui la necessità di sviluppare metodi innovativi per rendere le città alpine resilienti e generare effetti positivi sulla qualità della vita dei cittadini.

Focus di VERDEVALE:

  • Individuare una metodologia sostenibile per raccogliere ed aggiornare i dati relativi al Verde Urbano necessari per un’adeguata valutazione dei Servizi Ecosistemici resi.
  • Realizzare un censimento del Verde Urbano nella due città Partner del Progetto, utilizzando la nuova metodologia che si caratterizza sia per le tecnologie innovative del rilievo che per la strutturazione dei dati raccolti, finalizzata anche alla quantificazione (ambientale ed economica) dei Servizi Ecosistemici.
  • Aggiornare la piattaforma di gestione informatica GIS, già in uso presso le due città Partner del Progetto, per implementare il nuovo modello dati e sviluppare le funzionalità necessarie alla quantificazione dei servizi ecosistemici.
  • Dare massima visibilità ai cittadini dei risultati ambientali ottenuti.

R3GIS, oltre ad essere il partner capofila del progetto, svolge un ruolo di grande rilevanza in particolare nello sviluppo e aggiornamento della piattaforma informatica comune GreenSpaces, per una gestione efficiente del verde urbano. Il fatto di operare su entrambi i versanti del confine attraverso GreenSpaces rende i risultati del progetto più facilmente replicabili anche in altre città del territorio montano transfrontaliero.

Una nuova concezione della funzione del verde diventa particolarmente rilevante nel contesto alpino, in cui prende vita il progetto, con l'obiettivo di rendere la regione alpina sostenibile e attraente non soltanto dal punto di vista ambientale ma anche economico, migliorando la competitività delle imprese che operano sul territorio. Le aziende del settore possono aumentare la loro competitività attraverso la valorizzazione dei servizi ecosistemici che il verde urbano offre alla città.

Data inizio: 02/04/2019
Data fine: 31/07/2022

Per maggiori informazioni sul progetto VERDEVALE e per conoscere gli ultimi aggiornamenti, visitare il sito www.verdevale.eu.

 

Operazione co-finanziata dall’Unione europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dallo Stato Italiano, dalla Confederazione elvetica e dai Cantoni nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera